€0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Ricetta brianzola: pane di San Gerardo.

ADV

Per la nostra rubrica “ricetta Brianzola”, oggi vi proponiamo la ricetta del pane di San Gerardo.

Tipico della regione Lombardia, il pane di san Gerardo è fatto con ingredienti semplici come il miele, lo zucchero, l’uva sultanina, mandorle e castagne candite.
La sua origine risale al miracolo più famoso del patrono di Monza, da cui prende il nome, ovvero l’attraversamento del fiume Lambro per bloccarne la piena.

Ingredienti:

  • 500 g di farina tipo 00
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di sale
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 50 g di uva sultanina
  • 50 g di mandorle, tritate grossolanamente
  • 50 g di castagne candite, tagliate a pezzetti

Procedura:

  1. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Aggiungere il miele e lo zucchero e mescolare bene fino a che si scioglie completamente.
  2. In una grande ciotola, setacciare la farina e aggiungere il sale. Mescolare bene gli ingredienti secchi.
  3. Fare un incavo al centro della farina e versare gradualmente l’acqua con il lievito, il miele e lo zucchero. Aggiungere anche l’uva sultanina, le mandorle tritate e le castagne candite.
  4. Mescolare delicatamente gli ingredienti fino a formare un impasto omogeneo. A questo punto, puoi trasferire l’impasto su una superficie leggermente infarinata e impastare energicamente per circa 10 minuti, fino a ottenere una consistenza elastica e morbida.
  5. Una volta impastato, mettere l’impasto in una ciotola pulita leggermente unta d’olio. Coprire la ciotola con un canovaccio umido e lasciare lievitare in un luogo caldo per circa 1-2 ore, o fino a quando l’impasto raddoppia di volume.
  6. Dopo la lievitazione, prendere l’impasto e lavorarlo brevemente per sgonfiarlo leggermente. Formare una pagnotta rotonda o ovale, a seconda delle tue preferenze.
  7. Trasferire l’impasto su una teglia da forno foderata con carta da forno o leggermente unta d’olio. Puoi decorare la superficie con alcune mandorle tritate e castagne candite extra, se lo desideri.
  8. Coprire la teglia con un canovaccio e lasciare lievitare per altri 30-60 minuti, fino a quando il pane aumenta di volume.
  9. Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200°C.
  10. Infornare il pane nella parte centrale del forno preriscaldato e cuocere per circa 30-35 minuti, o fino a quando la superficie diventa dorata e il pane suona vuoto quando viene battuto sulla base.
  11. Sfornare il pane di San Gerardo e lasciarlo raffreddare completamente su una griglia prima di tagliarlo.

Se l’articolo sulla ricetta del pane di san Gerardo vi è piaciuto, visitate il nostro blog per scoprirne altre.

- Advertisement -

Per rimanere sempre aggiornati sulla Brianza visitate le nostre pagine Instagram e Facebook.

ADV LINK

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

SEGUICI SUI SOCIAL

ADV

SHOP

ADV

POTREBBE INTERESSARTI