€0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Turismo in Brianza: cosa vedere a Bellusco

ADV

Per la rubrica “Turismo in Brianza”, oggi vi proponiamo cosa vedere a Bellusco.

Bellusco è un comune italiano situato nella provincia di Monza e della Brianza, nella regione Lombardia. Con una popolazione di 7.365 abitanti, fa parte del territorio Vimercatese e si trova a nord-est di Monza. Il comune è noto anche con il nome brianzolo di Belusch. La sua posizione geografica lo rende un importante centro di collegamento tra la città di Monza e il resto della provincia.

Qui sotto trovi cosa vedere a Bellusco.

- Advertisement -

Il Castello da Corte

Il Castello da Corte è un’imponente opera architettonica che testimonia la storia e il patrimonio culturale di Bellusco.

Costruito nel 1467 da Martino da Corte, un mercante d’armi con legami privilegiati con i duchi sforzeschi, il castello ha subito numerose modifiche nel corso dei secoli. Tuttavia, alcune delle stanze interne conservano ancora tracce di affreschi del XV secolo, ricordando ai visitatori il suo glorioso passato. Il castello è una tappa obbligatoria per chiunque visiti Bellusco, poiché offre una panoramica sulla ricca storia e il patrimonio architettonico della città.

Il Comune

Il Municipio di Bellusco è un edificio suggestivo che si erge su una scalinata. Questo austero palazzo ospitava le scuole di Bellusco fino al 1956.

Alle sue spalle si trova l’acquedotto, costruito nel 1932 dopo la chiusura del pozzo comunale. Sul lato sinistro si trova il monumento ai caduti, risalente agli anni Venti.

Il Municipio ha una ricca storia ed è un affascinante punto di riferimento che attira visitatori da tutto il mondo. La sua architettura unica e la sua posizione lo rendono una meta imperdibile per chi visita il territorio Vimercatese.

ADV

La Chiesa Parrocchiale di S. Martino

La chiesa di S. Martino si trova sul lato opposto di Piazza Kennedy, accessibile tramite una scalinata.

La chiesa fu ricostruita in stile neoclassico dall’architetto Giacomo Moraglia nel 1856, sostituendo il precedente edificio del XII secolo. Enrico Daverio ne adattò successivamente il progetto.

All’interno della chiesa, in una teca sotto l’altare, è custodita una preziosa reliquia di Bellusco: i resti di Santa Giustina. I cittadini di Bellusco sono anche devoti a San Martino, la cui storia è raffigurata nella grande cupola realizzata da Luigi Tagliaferri negli anni Ottanta del XIX secolo.

Cascina San Nazzaro

La Cascina San Nazzaro è un borgo vicino a Bellusco che ha conservato il fascino rurale della Brianza.

Si trova lungo gli antichi sentieri di Gariole e Ribosta, che collegano via Milano a San Nazzaro e la zona cimiteriale a Gariole. Questi sentieri sono stati recentemente ripristinati nell’ambito di un progetto di mobilità sostenibile.

San Nazzaro fu un tempo un fiorente convento benedettino dedicato ai Santi Nazaro e Celso dal XIII al XV secolo, ma fu poi trasformato in un complesso agricolo dopo la soppressione dell’entità religiosa.

Oggi, il nuovo Oratorio dedicato ai due Santi sorge dove un tempo si trovava l’antica chiesa medievale annessa al monastero, risalente al 1832.

ADV

La chiesa di Santa Maria Maddalena

La chiesa di Santa Maria Maddalena è un affascinante esempio di architettura romanica situato nel borgo di Camuzzago.

Fondata dai Canonici del Santo Sepolcro nel medioevo e dedicata a Santa Maria Maddalena, la chiesa passò in gestione ai benedettini nella seconda metà del XV secolo. I benedettini svilupparono le potenzialità agricole dei terreni adiacenti e rinnovarono gli edifici, rivestendo anche le pareti interne della chiesa di immagini.

All’interno della chiesa, è possibile ammirare il ciclo pittorico attribuito a Bernardino Butinone da Treviglio, dedicato alla leggenda della Santa dedicataria.

Parco del Rio Vallone

Il Parco del Rio Vallone è un vasto parco che copre oltre 1500 ettari e si estende in più di 13 comuni. È un parco comunale che dal 2017 fa parte del Parco Agricolo Nord Est.

Il parco costeggia il Rio Vallone e altri corsi d’acqua, per lo più canali artificiali e pluviali che si sono fatti strada tra boschi e pianure. L’entrata della città di Bellusco è situata accanto alla Chiesa di Santa Maria Maddalena di Camuzzago.

Il parco offre 107 chilometri di sentieri per la corsa, il trekking, il ciclismo e l’equitazione. I visitatori possono anche ammirare gli aspetti naturali o esplorare l’architettura rurale come cascine, cappelle, ville e conventi, che sono vestigia del passato agricolo della zona in mezzo alla forte urbanizzazione e industrializzazione.

Se l’articolo su cosa a vedere a Bellusco ti è piaciuto, visita il nostro blog per scoprire altre bellezze brianzole.

Invece, per rimanere sempre aggiornato sulla Brianza segui le nostre pagine Instagram e Facebook.

Fonte foto: Comune di Bellusco

ADV LINK

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

SEGUICI SUI SOCIAL

ADV

SHOP

ADV

POTREBBE INTERESSARTI