€0.00

Nessun prodotto nel carrello.

L’auto più costosa al mondo è Brianzola. L’ideatore Ettore Bugatti è di Nova Milanese (Monza Brianza)

ADV

L’auto più costosa al mondo è di Ettore Bugatti.

La storia di Bugatti ha radici profonde sia in Francia che in Italia. L’ispiratore di questa prestigiosa casa automobilistica, Ettore Bugatti, è nato a Nova Milanese nel 1881. Durante il suo periodo trascorso a Milano, Ettore e la sua famiglia vivevano in Piazzale Baiamonti 3, vicino all’attuale Ceresio 7. Dopo aver completato gli studi presso l’Accademia di Brera, nel 1898 si cimentò nella costruzione della “Tipo 1”, la prima auto a montare gli pneumatici forniti dall’azienda milanese Pirelli & C.

Le abilità del giovane Bugatti impressionarono i conti Gulinelli di Ferrari. Decisero di finanziare il progetto della Bugatti Tipo 2, un’auto che gli consentì di vincere il premio all’esposizione automobilistica di Milano. Questo riconoscimento aprì le porte a Ettore Bugatti presso lo stabilimento del barone Eugène De Dietrich a Niederbronn, in Alsazia. Poiché Ettore era troppo giovane per firmare un contratto, fu il padre Carlo a siglare l’accordo. Tuttavia, dopo alcuni progetti, il barone De Dietrich si ritirò e il giovane Bugatti decise di intraprendere una nuova esperienza grazie al finanziamento di Emile Mathis, un giovane imprenditore di Strasburgo.

- Advertisement -

Nella seconda metà degli anni ’20, Ettore Bugatti si pose l’obiettivo di superare le prestigiose Rolls-Royce e Maybach. Il risultato di questo ambizioso progetto fu la Bugatti Royale, conosciuta anche come Bugatti Gold per via delle parti placcate in oro del prototipo. Ancora oggi, la Bugatti Royale è considerata una delle auto più lussuose di tutti i tempi. Tuttavia, nonostante la sua grandiosità, non fu l’auto più costosa mai realizzata dalla Bugatti, poiché l’azienda riuscì a superare se stessa in seguito.

La crisi

Sebbene siano stati prodotti solo 6 esemplari della Bugatti Royale, a causa della crisi del ’29 solo 3 vetture furono vendute. Durante la Seconda Guerra Mondiale, la famiglia Bugatti perse il controllo dell’azienda. Per evitare che fosse messa all’asta, decisero di cederla volontariamente, ottenendo circa 150 milioni di franchi. Nonostante fosse una somma considerevole, non raggiungeva il vero valore dell’azienda, stimato intorno ai 300 milioni. Il 21 agosto 1947, Ettore Bugatti morì a causa di un’embolia. Dal 2000, il suo nome è inserito nell’Automotive Hall of Fame, insieme ad altre importanti personalità legate al mondo dell’automobile.

L’auto più costosa al mondo

Dal 1998 Bugatti è un marchio del gruppo tedesco Volkswagen Aktiengesellschaft che ha creato ad hoc una società finanziaria denominata Bugatti Automobiles. In occasione del 110º anniversario del marchio, Bugatti Automobiles ha deciso di produrre l’auto più costosa al mondo: la Bugatti Voiture Noire, il cui prezzo raggiunge gli 11 milioni di euro, escluse le personalizzazioni.

La Bugatti Voiture Noire è stata creata come un tributo all’Atlantic Tipo 57 Coupé SC 57 ed è stata presentata al Salone dell’Auto di Ginevra nel 2019. Questo capolavoro unico nel suo genere è stato realizzato interamente a mano, con un corpo in fibra di carbonio. Sotto il cofano, monta lo stesso motore W16 quadriturbo da 8 litri della Bugatti Chiron, che eroga una potenza di 1.500 cavalli e una coppia di 1.600 newtonmetri, permettendo all’auto di raggiungere una velocità massima di 420 chilometri all’ora.

La Bugatti Voiture Noire rappresenta l’eccellenza dell’ingegneria automobilistica e il lusso estremo. Oltre a detenere il titolo di auto più costosa al mondo, incarna anche l’esclusività e il prestigio che solo il marchio Bugatti può offrire. È un’opera d’arte su ruote, destinata a pochi fortunati collezionisti che possono permettersi un simbolo così straordinario di lusso e potenza.

ADV

La storia di Bugatti è un connubio affascinante tra le sue origini italiane (Brianzole) e la sua rinascita in Francia, sotto il controllo del gruppo Volkswagen. Continua a stupire il mondo con le sue creazioni uniche e prestigiose, mantenendo l’eredità di Ettore Bugatti vivo e in continua evoluzione. La Bugatti Voiture Noire rappresenta il culmine di questo impegno, incarnando l’eccellenza tecnica e il design straordinario che hanno reso Bugatti un’icona nell’industria automobilistica di lusso.

foto: wikipedia.org

Se hai trovato interessante l’articolo sull’auto più costosa al mondo, non perderti altri aggiornamenti della Brianza e dintorni del nostro blog.

Seguici anche sulle pagine Instagram e Facebook per scoprire altre curiosità della Brianza!

ADV LINK
itasiro
itasirohttps://www.madeinbrianza.it/
Fondatore unico nel 2003, del sito Made in Brianza e, nel corso degli anni, di tutti i canali social collegati. Socio insieme a Samuele del Marchio Registrato Made in Brianza ®. Coordina lo staff che si occupa dei social e crea contenuti e idee

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

SEGUICI SUI SOCIAL

ADV

SHOP

ADV

POTREBBE INTERESSARTI