€0.00

Nessun prodotto nel carrello.

Turismo in Brianza: cosa vedere a Meda

ADV

Meda è un comune italiano della provincia di Monza e Brianza. Si trova a circa 22 km da Milano, 14 km da Monza e 23 km a sud di Como. La città è famosa per la sua industria del mobile e per la produzione di arredi.
Cosa vedere a Meda

  1. Villa Antona Traversi E’ una dimora in stile neoclassico, ideata dall’architetto Leopoldo Pollock, in seguito alla trasformazione del precedente edificio che costituiva il Monastero di San Vittore. Quest’ultimo fu soppresso il 29 maggio 1789, quando fu acquistato dal ricco commerciante di Marsiglia Giovanni Giuseppe Maunier, che ne commissionò la nuova costruzione. Del vecchio edificio, rimase intatta la Chiesa di San Vittore, affrescata da Bernardino Luini e dalla sua scuola. Furono invece sottoposte a modifiche, il Chiostro e la Chiesa interna. La villa neoclassica fu acquistata nel 1836 da Giovanni Traversi e passò poi ai suoi eredi che ne detengono tutt’ora la proprietà. La facciata dell’edificio si estende per circa 70 metri di lunghezza e al suo interno si possono ammirare una serie di sale e ambienti lussuosi. Si ricordano la Sala delle Maschere, l’Ottagono, l’archivio, la biblioteca, la Sala degli Specchi, la Sala della Limonaia, la Sala del Coro e la Sala degli Angeli, affrescata da Giovanni Battista e Gian Mauro delle Rovere.
  2. Chiesa di Santa Maria Nascente La consacrazione della parrocchia centrale di Santa Maria Nascente avvenne il 9 settembre 1956, ad opera del cardinale Montini, diventato poi papa Paolo VI. Le testimonianze della presenza della chiesa risalgono al 1036, quando l’edifico era indipendente dal Monastero di San Vittore, che poi divenne sempre più potente e decise di accorparla. In seguito alla soppressione del monastero, agli inizi del ‘900 si avviarono i lavori per l’ampliamento della chiesa. Il progetto fu affidato all’architetto Paolo Mezzanotte, noto per avere ideato il palazzo Mezzanotte a Milano, sede della Borsa. Si tratta di un edificio sacro di schema classico, a croce latina, a navata unica con una cupola di circa 22 metri di diametro e 43 metri di altezza. Al suo interno, si possono ammirare opere d’arte come la Via Crucis dello scultore Cesare Busnelli, il dipinto di San Giuseppe Falegname di Umberto Caimi, il quadro della Madonna di Bernardo Luini e la grande statua lignea del Cristo, realizzata da Tito Meneghetti.
  3. Santuario del Santo Crocifisso
    L’attuale santuario è il risultato di lunghi lavori risalenti al 1881, che comportarono diverse modifiche. In piazza Vittorio Veneto, dove sorge l’attuale santuario, era presente la chiesa di Santa Maria Nascente, risalente all’XI secolo. La chiesa medievale subì nel corso degli anni degli interventi architettonici, che comportarono l’aggiunta della Cappella di Sant’Agostino e la costruzione di una nuova chiesa più ampia con un campanile, munito di due campane. L’attuale facciata è ornata da quattro statue: quelle dei Santi Aimo e Vermondo, che si collocano sul registro inferiore e le statue dei Santi Antonio Abate e Giovanni Oldrati che si trovano invece, sul registro superiore. All’apice dell’edificio è presente la statua del Cristo Redentore con la Croce e ai lati, due angeli con la tromba. L’interno della chiesa fu affrescato nel 1924 dal pittore Luigi Morgari e dall’artista medese Primo Busnelli. L’edificio è diviso in tre navate e ai lati dell’altare si possono ammirare gli affreschi dell’Ultima Cena e la Crocifissione, mentre sulla cupola è dipinta L’Esaltazione della Croce. Di particolare rilievo è l’antico Crocifisso, legato alla memoria dei medesi per l’evento del 2 agosto 1813, quando un fulmine colpì la chiesa e la popolazione si salvò miracolosamente. Fu dal quel momento che la chiesa di Santa Maria Nascente venne soprannominata Santuario del Santo Crocifisso.
ADV LINK
itasiro
itasirohttps://www.madeinbrianza.it/
Fondatore unico nel 2003, del sito Made in Brianza e, nel corso degli anni, di tutti i canali social collegati. Socio insieme a Samuele del Marchio Registrato Made in Brianza ®. Coordina lo staff che si occupa dei social e crea contenuti e idee

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

SEGUICI SUI SOCIAL

ADV

SHOP

ADV

POTREBBE INTERESSARTI