Sport

SerieA1F: Saugella a testa alta | Video Highlights

Imoco Volley Conegliano-Saugella Team Monza 3-0 Video Highlights

VILLORBA (TV), 29 GENNAIO – Si chiude con qualche rimpianto ma anche con la consapevolezza di potersela giocare a viso aperto contro le big, la seconda giornata di ritorno del Saugella Team Monza nella Samsung Gear Volley Cup Serie A1 Femminile 2016/2017.

Sul mondoflex delle campionesse d’Italia in carica dell’Imoco Volley Conegliano, le ragazze di Delmati fanno soffrire per tutta la gara le padrone di casa, senza però riuscire a portare a casa net set ne punti.

Ed è proprio per come si è evoluta la partita che rimane un pizzico di amarezza: con l’ingresso nello starting six di Tomsia (10 punti e 1 muro), le giocate di Segura ed Eckerman (11 punti e 1 ace) poi di Begic (buon impatto per lei sulla gara nel terzo set), delle centrali Candi ed Aelbrecht (11 punti e 4 muri per la belga), ben coordinate dalla precisa Dall’Igna, e le generose difese di Arcangeli, presente su ogni pallone, le brianzole hanno tenuto il passo delle venete per tutti e tre i giochi, mancando di continuità solo nelle parti finali dei parziali.

É stata proprio l’esperienza e la lucidità nei momenti chiave della gara, anche quando nel secondo gioco erano sotto 21-19, infatti, a permettere alle venete di accelerare con convinzione e portarsi a casa la posta piena. A brillare per l’Imoco, oltre a Fawcett e Bricio (la prima è stata la top scorer della gara con 13 punti) sono state le pronte difese di De Gennaro (MVP del match), utili alla ricostruzione e, successivamente, alla precisa finalizzazione trevigiana.

DICHIARAZIONI POST PARTITA
Berenika Tomsia (schiacciatrice Saugella Team Monza): “Indossare la maglia della Saugella da titolare, per di più contro quella che è stata la mia squadra fino a poco tempo fa, è stato sicuramente emozionante. Devo prima di tutto dire grazie alle mie compagne per come mi hanno accolto: il clima è positivo e già c’è grande coesione tra di noi. Per quanto riguarda la gara bisogna fare i complimenti a Conegliano per come ha gestito i momenti chiave: è stata più lucida e precisa nei frangenti che contavano. Noi, in ogni caso, usciamo a testa alta da un confronto con una delle squadre meglio attrezzate del campionato”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
La giocata di Folie e l’ace di Bricio consentono a Conegliano di piazzare il primo break della gara, 3-1. Con le giocate di Eckerman le monzesi tengono il passo dell’Imoco, 4-3, fino ad acciuffare la parità con Segura (4-4). Punto a punto di grande intensità fino al 9-9, con Dall’Igna che si affida centralmente ad Aelbrecht e Malinov che risponde chiamando in causa Bricio.

Ancora grande equilibrio: le monzesi sono brave ad attaccare con continuità grazie alle giocate di Tomsia e Conegliano fa lo stesso con Folie (12-12). Con Cella e Fawcett le ragazze di Mazzanti siglano il break, ma il Saugella Team Monza acciuffa prontamente la parità con Candi e Segura, 14-14. Dopo la giocata di Aelbrecht, 15-14, Mazzanti chiama time-out ma, al ritorno in campo, le brianzole allungano 17-15 grazie alla palla out di Malinov e al muro di Aelbrecht su Cella.

Un filotto di tre punti, guidato da Folie e Costagrande, consente all’Imoco di raggiungere il pari, 18-18, poi Fawcett e Bricio firmano il nuovo più due Conegliano e Delmati chiama time-out, 21-19. Si torna in campo: Cella mura Tomsia e poi piazza un pallonetto (23-19), Candi firma un primo tempo, Fawcett le risponde da posto due e Cella la imita regalando a Conegliano il primo gioco, 25-20.

SECONDO SET
Partenza bruciante delle padrone di casa nel secondo parziale: Folie mura Aelbrecht, Cella va a segno con un pallonetto e Tomsia spara out, 3-0. Il Saugella Team, però, si riprende subito: Aelbrecht e Candi sono brave sia in attacco che a muro e così il sestetto di Delmati si riavvicina a meno uno, pareggiando poi con l’ace di Eckerman, 5-5.

Falsariga del primo gioco: punto a punto fino al 7-7, poi Conegliano piazza due punti di fila (9-7), ma la Saugella acciuffa la parità con la giocata di Segura e il muro di Aelbrecht su Danesi, 9-9. Qualche errore da entrambe le parti accompagna il gioco fino al 13-13, poi Bricio va a segno con la pipe e Segura appoggia a rete il pallonetto, costringendo Delmati a chiamare time-out sul 15-13 per le padrone di casa.

Al ritorno in campo la Saugella trova la parità la parità 16-16, risponde punto a punto all’Imoco fino al 19-19, poi Tomsia va a segno da posto due e ferma Cella, 21-19 Saugella e time-out Mazzanti. Al ritorno in campo due errori monzesi agevolano il rientro delle padrone di casa (21-21), si prosegue punto a punto fino al 23-23, poi Tomsia non tiene in campo il pallone per due volte e l’Imoco si aggiudica anche il secondo set, 25-23.

TERZO SET
Il nuovo gioco si apre come si era chiuso il precedente: Imoco avanti e Saugella che prova a tenere il passo, 3-1. Le monzesi acciuffano il pari con Begic (entrata al posto di Segura) e Candi, 3-3, ed il gioco che prosegue sull’equilibrio (5-5). Due errori di fila delle padrone di casa consento al Saugella Team di piazzare due punti di fila, 7-5, Mazzanti chiama time-out e, al ritorno in campo, le sue firmano il pari, 7-7.

Le brianzole prendono coraggio: prima vanno avanti 10-8 e poi mantengono due punti di vantaggio fino al 13-11. Il muro di Danesi su Tomsia consente a Conegliano di acciuffare la parità (13-13), ma il Saugella Team riallunga con Begic, 15-13 e Mazzanti chiama time-out. Con Cella (muro su Tomsia) l’Imoco pareggia i conti (15-15), e poi incrementa 19-17 grazie a qualche sbavatura monzese e Delmati chiama time-out.

Nonostante la determinazione monzese, ben espressa da Begic ed Eckerman, il finale è tutto dell’Imoco: Costagrande firma il set point e Fawcett chiude il set, 25-22, e la partita 3-0 dopo la giocata di Begic.

LA CLASSIFICA SAMSUNG GEAR VOLLEY CUP SERIE A1 FEMMINILE 2016/2017
1) IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 34
2) POMì CASALMAGGIORE 33*
3) IGOR GORGONZOLA NOVARA 31
4) FOPPAPEDRETTI BERGAMO 27
5) UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 22
6) SAVINO DEL BENE SCANDICCI 21
7) LIU JO NORDMECCANICA MODENA 19
8) SUDTIROL BOLZANO 18*
9) IL BISONTE FIRENZE 14
10) SAUGELLA TEAM MONZA 12
11) METALLEGHE MONTICHIARI 11
12) CLUB ITALIA CRAI 7
*Una partita da recuperare

Imoco Volley Conegliano-Saugella Team Monza 3-0 (25-20, 25-23, 25-22)

Imoco Volley Conegliano: Danesi 7, Malinov 5, Bricio 10, Folie 10, Fawcett 13, Cella 7; De Gennaro (L). Fiori, Barazza, Costagrande 2. N.E. Ortolani, Skorupa, De Kruijf. All. Mazzanti

Saugella Team Monza: Segura 5, Aelbrecht 11, Dall’Igna, Eckerman 11, Candi 6, Tomsia 10; Arcangeli (L). Nicoletti, Bezarevic. N.E. Balboni, Devetag, Lussana (L). All. Delmati
Arbitri: Pozzato Andrea, Palumbo Christian

Durata set: 28’, 30’, 30’. Tot. 1h28’

Imoco Volley Conegliano: battute vincenti 1, battute sbagliate 7, muri 8, errori 18, attacco 37%
Saugella Team Monza: battute vincenti 1, battute sbagliate 8, muri 7, errori 20, attacco 34%
Impianto: Pala Verde di Villorba (TV)

MVP: Monica De Gennaro (Imoco Volley Conegliano)

Fonte: Ufficio Stampa Gi Group Team Monza & Saugella Team Monza