Sport

La Folgore Caratese vince ancora: battuta la Pro Settimo

FOLGORE CARATESE-PRO SETTIMO & EUREKA 2-1

Seconda vittoria consecutiva in campionato per la Folgore Caratese, che batte la Pro Settimo & Eureka 2-1 al termine di un match combattuto. Al “XXV Aprile”, gli Azzurri vanno subito in gol con Simeri con gli ospiti abili a pareggiare poco dopo la mezz’ora con Procaccio.

Nella ripresa i cambi di mister Beoni sortiscono i loro effetti, in particolare Andrea Capristo abile a segnare la sua prima rete in maglia caratese a 15’ dal termine. La classifica si accorcia grazie a questi tre punti: domenica prossima al “Breda”, trasferta impegnativa contro la Pro Sesto.

Loris Beoni conferma il 4-3-3, cambiando qualche interprete rispetto alla gara contro il Casale. Todisco e Derosa subentrano a Concina e Serleti, mentre a centrocampo il terzetto composto da Moreo, Giacinti e Ciko non varia. Davanti, Antonucci e Simeri supportano Massaro.

La partita non è certo spettacolare ma sono gli Azzurri ad avere la prima mezza occasione con un tiro da lontano di Ciko, che risulta però troppo debole per impensierire Zamariola. Al 15’ arriva il vantaggio dei padroni di casa: Simeri approfitta di un disimpegno sbagliato di Alasia per infilarsi nella difesa piemontese e mettere a segno l’1-0.

Quattordicesima rete in questo girone A per l’attaccante napoletano, sempre più capocannoniere. Gli Azzurri sembrano accontentarsi del vantaggio in un match che non regala grosse emozioni, almeno fino al minuto numero 35: cross preciso di Romano dalla destra e conclusione perfetta di Procaccio, su cui Bavena non può farci nulla.

I ragazzi di Nobili raggiungono il pari nella prima chance dei primi 45’, che si concludono con due tiri larghi di Moreo e Taraschi. Da segnalare al 40’ l’ingresso di Menon per l’infortunato Alasia.

Nella ripresa la Folgore Caratese vuole vincere e va vicina al nuovo vantaggio con il colpo di testa di Derosa, su corner di Moreo dalla destra. Al minuto numero 11, Beoni inserisce Capristo per Ciko, passando dal 4-3- 3 a un più offensivo 4-4-2. Al 21’ anche Massaro viene rilevato da Cesana nel tentativo di dare più freschezza all’attacco Azzurro.

I brianzoli si riversano in avanti e al 30’ ecco il 2-1: Simeri combina con Moreo e imbucata per Capristo che fa esplodere il “XXV Aprile”, depositando alle spalle di Zamariola in uscita. Il match termina con una Pro Settimo tutta avanti alla ricerca del pari.

I tre punti vanno alla Folgore Caratese, che rosicchia qualche punto dai playoff e che nella 24^ giornata affronterà la Pro Sesto.

FOLGORE CARATESE-PRO SETTIMO & EUREKA 2-1

MARCATORI: 15’ Simeri (F), 35’ Procaccio (P), 30’ s.t. Capristo (F)

FOLGORE CARATESE (4-3-3): Bavena; Francescutti, Perego, Todisco, Derosa; Ciko (11’ s.t. Capristo), Giacinti, Moreo; Antonucci (36’ s.t. Colonna), Massaro (21’ s.t. Cesana), Simeri. A disposizione: Citterio, Lisai, Cosentini, Innocenti, Puccio, Monni. Allenatore: Beoni.

PRO SETTIMO & EUREKA (4-3-3): Zamariola; Romano, Alasia (40’ Menon), Rubin, Casula; Comentale, Castelletto, Nacci (28’ s.t. Terraris); Taraschi, Sillano (33’ s.t. Fumana), Procaccio. A disposizione: Merlano, Mosca, Sabbioni, Braidich, Sorato. Allenatore: Nobili.

ARBITRO: Sig. Daniele Virgilio di Trapani. (Assistente 1: Sig. Sig. Barbata Lory Floriana di Trapani, Assistente 2: Sig. Santino Spina di Palermo).

AMMONITI: Moreo, Giacinti (F), Comentale, Sillano, Castelletto, Romano (P)
NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Recupero: 1’, 4’. Spettatori: 200 ca.

Credits Foto: Alessandro della Rovere

Fonte: Ufficio Stampa U.S. Folgore Caratese